Ministero per i Beni e le Attivita' Culturali-Direzione generale archivi

 
Servizio Archivistico Nazionale
 

Archivi degli Architetti

 
Cerca nel Portale
 

Le biografie si articolano in due pagine. Nella prima è presente il profilo biografico dell'architetto e una bibliografia essenziale. Nella seconda pagina compare invece l'elenco dei progetti principali del biografato e, in particolare, sono evidenziati quelli corredati da una scheda con relative immagini, le quali, quindi, possono essere visualizzate. Per reperire le biografie degli architetti associati a studi di architettura, consultare l'elenco alfabetico sotto la lettera S.

 
 
  • GALDIERI, Eugenio

    GALDIERI, Eugenio

    Eugenio Galdieri, architetto dal 1950, realizza nei primi anni diversi interventi di edilizia abitativa unifamiliare (Villa Galdieri a Roma, Mambrini a S. Agata sui due Golfi) e plurifamiliare (a Roma le palazzine del Quartiere Nomentano-Valli, in via Aventina, in via dei Decii), interessanti architetture come la Cine arena Drive-in di Casal Fusano a Roma; cura la progettazione di complessi industriali e piani urbanstici e di lottizzazione (Cartiera Latina a Roma, Stabilimento tipografico IN.GR.ED. di Aprilia, diversi interventi per la CISA-VISCOSA a Rieti e sul Terminillo) come di allestimenti di mostre ("le arti plastiche e la civiltà meccanica" e "Lucchetti orientali").
  • GALIZIA, Silvio

    GALIZIA, Silvio

    L'architetto Silvio Galizia lavorò prevalentemente a Roma nella realizzazione di cappelle e case generalizie, introducendo un nuovo linguaggio nello scenario religioso italiano. La sua poetica, ispirata dai maestri del Movimento moderno, possedeva una vigorosa chiarezza d'intenti che gli conferì grande notorietà nell'ambiente capitolino durante tutti gli anni '60 e '70. Silvio, figlio di Enrico Galizia e di Anna Margareta, nacque il 5 maggio 1925 a Muri un piccolo paesino del cantone Argovia, in una famiglia di origini friulane; fin da giovane dimostrò grande interesse per l'architettura sacra, testimoniata dalla passione per il grande Monastero benedettino di Muri.
  • GALLO, Bartolomeo

    GALLO, Bartolomeo

    Nato a Torino nel 1897, ingegnere come il padre Giuseppe, da cui erediterà negli anni venti del Novecento molti cantieri di edilizia religiosa lasciati incompiuti, Bartolomeo sarò protagonista sia di importanti completamenti "mimetici" di chiese (una fra tutti quello della Santissima Annunziata in via Po a Torino), sia di più aggiornate sperimentazioni di gusto novecentista, sempre nell'ambito dell'architettura ecclesiastica.
  • GALLO, Giuseppe

    GALLO, Giuseppe

    Formatosi presso la Regia Scuola di Applicazione per gli ingegneri di Torino, Giuseppe Gallo (1860-1927) è con molta probabilità il più attivo progettista di chiese del Piemonte tra Otto e Novecento. A lui si debbono inoltre numerosissimi ampliamenti e trasformazioni di edifici storici medievali e di età moderna, che fanno del suo archivio una delle più interessanti e pervasive testimonianze sullo stato dei beni architettonici ecclesiastici piemontesi tra XIX e XX secolo.
  • GAMBA, Cesare

    GAMBA, Cesare

    Cesare Gamba nacque a Genova nel 1851. In un manoscritto autobiografico Gamba conserva le memorie della sua vita: venti capitoli organizzati in una sorta di viaggio introspettivo che attraversa diversi aspetti, dall'attività professionale alla famiglia, al milieu sociale e culturale, ai ricordi personali. Figura eclettica, Cesare Gamba fu un uomo colto, politicamente impegnato, amante e studioso delle lingue straniere, cultore di diversi interessi in ambito artistico.
Risultati:1-5 di 14
<
1
2 3 >