Ministero per i beni e le attivita' culturali e per il turismo-Direzione generale archivi

 
Servizio Archivistico Nazionale
 

Archivi degli Architetti

 
Cerca nel Portale
 

PICCINATO, Luigi

 
 
 

Legnago (VR), 1899 - Roma, 1983

Luigi Piccinato ha firmato circa 270 tra piani e progetti, di cui oltre 150 piani urbanistici in Italia e all'estero; ha percorso una lunga carriera accademica dal 1924, come assistente volontario alla cattedra di Edilizia cittadina e arte dei giardini, poi Urbanistica, tenuta da Marcello Piacentini alla Scuola superiore di architettura di Roma, sino al 1974, anno in cui viene proclamato professore emerito presso l'Università di Roma La Sapienza; ha svolto sin da giovane un'intensa attività culturale in Italia e all'estero e fondato, nel 1926, con Gaetano Minnucci, il Gruppo urbanisti romani (Gur), nel 1928, il Movimento italiano per l'architettura razionale (Miar) e nel 1929 l'Istituto nazionale di urbanistica (Inu), di cui ha ricoperto la carica di vicepresidente dal 1954 al 1962 e dal 1965 al 1968, è stato più volte membro della giunta esecutiva fino al 1974; ha assunto numerose cariche istituzionali presso ministeri, regioni, province e comuni, oltre che in organizzazioni nazionali e internazionali (Conferenza internazionale di architettura moderna, Ciam); Accademia di San Luca; Accademia linguistica di Ginevra; Deutsche Akademie rur Städtebau und Landesplanung di Düsseldorf; International Federation for Housing and Planning (IFHP); International Society of City and Regional Planners (ISoCaRP); ha ottenuto numerosi premi e onorificenze sia in Italia che all'estero.

 

Bibliografia
C. De Sessa, Luigi Piccinato architetto, Bari, Dedalo, 1985.
C. Merlini, Luigi Piccinato. Una professione per la città e la società, in Urbanisti italiani: Piccinato, Marconi, Samonà, Quaroni, De Carlo, Astengo, Campos Venuti, a cura di P. Di Biagi e P. Gabellini, Roma-Bari, Laterza, 1992.
Luigi Piccinato e l'urbanistica moderna, a cura di F. Malusardi (con contributi di G. Astengo, G. Campos Venuti, B. Dolcetta, R. Mariani, M. Fabbri, M. Vittorini, I. Insolera, E. D. Sanfilippo, B. Zevi), Roma, Officina, 1993.

 
  • 2