Ministero per i beni e le attivita' culturali e per il turismo-Direzione generale archivi

 
Servizio Archivistico Nazionale
 

Archivi degli Architetti

 
Cerca nel Portale
 

NERVI, Pier Luigi

 
 Pier Luigi Nervi

Pier Luigi Nervi

 
 

Sondrio, 1891 - Roma, 1979

Pier Luigi Nervi si laurea in Ingegneria civile a Bologna nel 1913. Si dedica alla progettazione e allo studio delle strutture, lavorando presso la Società per le costruzioni cementizie a Bologna (1913-1915) e a Firenze (1918-1923), per poi fondare nel 1923 a Roma la sua prima impresa: Società per costruzioni Ing. Nervi e Nebbiosi, a cui seguiranno, nel 1932, la Società Ingg. Nervi e Bartoli, e, negli anni 1954 e 1960, due altre società costituite con i figli. Nel 1946 è nominato professore di Tecnologia dei materiali e Tecnica delle costruzioni presso la facoltà di Architettura di Roma, dove insegna fino al 1961. Sue prime opere di rilievo sono il Cinema Teatro Augusteo a Napoli (1926-1927) e lo stadio comunale di Firenze (1930-1932). Le aviorimesse di Orvieto, Marsala, Orbetello e Torre del Lago, progettate negli anni Trenta, affermano la sua competenza teorica e tecnica nella progettazione e realizzazione di grandi coperture in cemento armato e a struttura geodetica a elementi prefabbricati. Formula una particolare variante di calcestruzzo armato, ferro-cemento, che gli permette di costruire, negli anni 1948-1949, la vastissima copertura a campata unica del complesso di Torino Esposizioni. Dalla metà degli anni Cinquanta realizza numerose opere di rilievo internazionale tra cui: il Grattacielo Pirelli a Milano; la sede dell'Unesco a Parigi; il Palazzetto dello Sport, lo stadio Flaminio e il viadotto di corso Francia a Roma; il Palazzo del lavoro a Torino; la Bus Station presso il George Washington Bridge a New York; il Grattacielo Place Victoria a Montréal; la cattedrale di St. Mary a San Francisco; l'aula delle udienze pontificie nella Città del Vaticano. Riceve numerosissimi riconoscimenti professionali: medaglie d'oro dell'American Institute of Architects e dell'Institute of Structural Engineers di Londra, la Grande Medaille d'Or dell'Accademia di architettura di Parigi e la Royal Gold Medal per l'Architettura in Gran Bretagna. Accademico di San Luca e membro onorario di diverse associazioni, viene insignito di lauree ad honorem dalle Università di Buenos Aires, Edimburgo, Monaco, Varsavia, Harvard, Dartmouth, Praga, Londra e Budapest.

 

Bibliografia
P. L. Nervi, Scienza o arte del costruire? Caratteristiche e possibilità del cemento armato, Roma, Edizione della Bussola, 1945.

 
  • 2