Ministero per i beni e le attivita' culturali e per il turismo-Direzione generale archivi

 
Servizio Archivistico Nazionale
 

Archivi degli Architetti

 
Cerca nel Portale
 

Milano, Casa-albergo in via F. Corridoni, Luigi Moretti, 1948-1950

 
 Testata del fabbricato principale della casa albergo.

Testata del fabbricato principale della casa albergo.

 
 

Autore: Luigi Moretti

Il complesso di via Corridoni rappresenta una forte novità nella concezione dell'edilizia residenziale del dopoguerra. È concepito per ospitare 520 piccoli appartamenti, di 20 mq ciascuno, fruibili da una sola persona; le residenze sono affiancate da infrastrutture per servizi comuni: ristorante, sale soggiorno e locali di servizio diversi, completati da corpi di collegamento destinati a negozi e uffici. Caratterizzato dalle grandi fenditure delle testate, coincidenti con i corridoi centrali, l'edificio ha una struttura in cemento armato e un rivestimento esterno in mosaico di vetro bianco, primo esempio di una finitura che Moretti riproporrà in opere contemporanee.

 

Archivio del progetto
Archivio "Luigi Moretti" (1930-1975), Archivio centrale dello Stato:
1 presentazione del progetto dattiloscritta, contiene 3 schizzi di studio, 7 disegni del progetto di massima; 4 disegni del progetto esecutivo; 63 fotografie dell'edificio realizzato e del modello della cellula abitativa.

Bibliografia
L. Finelli, Luigi Moretti la promessa e il debito: architetture 1926-1973, Roma, Officina, 2005.
Luigi Moretti: opere e scritti, a cura di F. Bucci e M. Mulazzani, Milano, Electa 2000.
F. Irace, Moretti a Milano, in Milano moderna: architettura e città nell'epoca della ricostruzione, Milano, Federico Motta, 1996.