Ministero per i beni e le attivita' culturali e per il turismo-Direzione generale archivi

 
Servizio Archivistico Nazionale
 

Archivi degli Architetti

 
Cerca nel Portale
 

Roma, Palazzina Rea in via di Villa Massimo 39, Mario Ridolfi, 1934-1936

 
 Pianta del piano rialzato della palazzina Rea, Roma.

Pianta del piano rialzato della palazzina Rea, Roma.

 
 

Autore: Mario Ridolfi
Collaboratore: Wolfgang Frankl

Esempio tra più elevati di palazzina romana, nella quale Ridolfi, su una sequenza compositiva tradizionale (basamento, elevato, coronamento), su una classica gerarchizzazione dei fronti (principali, laterali, retro) e su un impianto distributivo ormai consolidato per questo tipo edilizio (due alloggi per piano, chiostrina centrale, doppi ingressi, doppie scale, padronale e di servizio), sperimenta soluzioni e vocaboli moderni (con evidenti accenti lecorbusieriani) adattandoli ad un lotto particolare di forma trapezoidale. Nel prospetto principale, arretrato rispetto a filo della strada, adotta un ricercato contrasto tra il telaio libero in cemento armato e le ampie finestre tripartite con singolari sottoluce realizzati per permettere anche ai bambini di guardare fuori senza sporgersi. Nella Palazzina Rea, scrisse Gio Ponti sulle pagine di «Stile» nel 1943, «la finestra è la scrittura, la partitura sul foglio della facciata nel rigo dei piani […]. Ridolfi pone la condizione del suo lavoro nell'elemento più delicato che è facciata ed è interno al tempo stesso, che è vuoto ed è parete, che è chiusura ed è trasparenza, che deve serrare e deve aprirsi, che è di legno di ferro di vetro ed ha da esser forte, a tenuta, e pur manevole».
 

 

Archivio del progetto
Fondo Ridolfi-Frankl-Malagricci, Archivio del Moderno e del Contemporaneo, Accademia Nazionale di San Luca, Roma:
sono conservati 21 elaborati grafici e schizzi (china, matita su carta lucida) e 35 riproduzioni fotografiche (disegni, modello, interni, esterni).

Bibliografia
Mario Ridolfi architetto. 1904-2004, Atti del convegno, Roma-Terni 2004, a cura di R. Nicolini, Milano, Electa, 2005. 
F. Cellini e C. D'Amato, Le architetture di Ridolfi e Frankl, Milano, Electa, 2005. 
V. PalmieriMario Ridolfi. Guida all'architettura, Venezia, Arsenale, 1997. 
F. Bellini, Mario Ridolfi, Roma-Bari, Laterza, 1993.